Navigation

I sopravvissuti al naufragio sono a Mineo

Sono stati collocati nel centro di accoglienza siciliano di Mineo. Una città immersa tra gli aranceti. Il Cara di Mineo è il più grande centro per richiedenti l'asilo d'Europa. 3200 ospiti, 30 nazionalità diverse.

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 aprile 2015 - 10:47

Vedi anche: Lo stesso mareLink esterno

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.