Navigation

Hillary Clinton rischia l'incriminazione

La campagna presidenziale si fa sempre più difficile e torna a farsi feroce la polemica sulle sue email: tra quelle inviate dal suo account privato, ce n'erano alcune top secret

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 gennaio 2016 - 15:03

Hillary non ci sta però, sente la puzza di bruciato, teme un complotto per farla fuori dalla corsa per la presidenza degli Stati Uniti, prevista per il prossimo novembre, e alza la voce. "Che le e-mail siano pubblicate, dice, tutte. Nessuna di esse era classificata al momento dell'invio. E sarà il pubblico a decidere se fossero top secret o no".

L'FBI prosegue con le sue indagini, i repubblicani fanno pressioni, ora c'è anche il rischio che Hillary possa essere incriminata. Se così fosse la sua campagna sarebbe praticamente finita.

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?