Navigation

Greenpeace denuncia gli USA: nuova fuga di notizie

Gli attivisti hanno presentato alla stampa il documento dal titolo TTIP leaks, che rappresenta così una nuova fuga di notizie, forse scottanti

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 maggio 2016 - 12:55

Greenpeace denuncia agli Stati Uniti di esercitare pressioni sull'Unione Europea nelle trattative per la conclusione del trattato di libero scambio commerciale.

L'organizzazione ambientalista ha pubblicato un documento riservato sui negoziati ancora in corso, affermando che Washington vuole far saltare le regole comunitarie sull'ambiente e la salute.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.