Navigation

Gran Bretagna, c'è maretta tra i laburisti

Dopo la Brexit, 172 parlamentari su 210 hanno voltato le spalle al leader laburista Jeremy Corbyn, accusato di aver condotto una campagna per il Remain disastrosa

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 luglio 2016 - 20:30

Nel Regno Unito del dopo-Brexit, la lotta politica non abita soltanto in casa dei conservatori per la successione del premier Cameron, ma anche in quella dei laburisti. A sinistra i toni si sono infiammati ancora di più nelle ultime ore dopo l'annuncio della prima candidatura ufficiale contro il leader Jeremy Corbyn. A sfidarlo è la deputata Angela Eagle

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.