Francia Ritrovato un sottomarino scomparso 50 anni fa

Il relitto del sottomarino francese La Minerve, scomparso nel 1968 con 52 persone a bordo, è stato ritrovato al largo di Tolone: è quanto annunciato lunedì dalla ministra francese dell'Esercito, Florence Parly.


"Abbiamo appena trovato la Minerva. È un successo, un sollievo e una conquista tecnica. Penso alle famiglie che hanno aspettato così a lungo questo momento", ha scritto il ministro su Twitter.

"È un sollievo, un'emozione enorme", ha detto Hervé Fauve, figlio del comandante di La Minerve. "Erano vicini a noi, non lontano". 

Per tutti questi anni, La Minerve si trovava a 2370 m di profondità, diviso in tre pezzi, a 18,5 miglia nautiche (35 km) dalla costa. "Alcune lettere sono ancora visibili, MIN, sul chiosco", spiega il signor Fauve.

Il 27 gennaio 1968, il sommergibile militare, che opera a circa 30 chilometri da Tolone, affondò in quattro minuti. Nonostante le immediate operazioni di salvataggio, il relitto non era mai stato localizzato prima d'ora.

Richiesta dei famigliari

La ricerca è stata rilanciata all'inizio di luglio, su richiesta delle famiglie, ed è stata completata in meno di un mese. Il relitto è stato individuato dalla nave americana Seabed Constructor, arrivata martedì scorso per partecipare alla ricerca, i cui droni hanno fornito conferma visiva della posizione della Minerva.

Questa nave della società privata americana Ocean Infinity è dotata di telecamere subacquee in grado di riprendere il fondale marino fino a 6.000 metri di profondità. Aveva già rintracciato il sottomarino argentino San Juan, che scomparve con 44 uomini a bordo al largo dell'Argentina nel novembre 2018.



Parole chiave