Navigation

Forse ucciso Belmokhtar, jihadista tra i più ricercati

Secondo il governo libico di Tobruk, il terrorista algerino è morto in un raid aereo condotto dagli USA a Bengasi; il Pentagono conferma solo l'operazione

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 giugno 2015 - 13:03

Il governo libico di Tobruk ha annunciato la morte di Mokhtar Belmokhtar. Il terrorista islamico, uno dei piu ricercati del nord Africa, sarebbe stato ucciso in un raid aereo nei pressi di Bengasi condotto dagli Stati Uniti. Il Pentagono non ha ancora confermato la notizia e il condizionale è d'obbligo, perché non è la prima volta che viene dato per morto.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.