Navigation

Da tempesta a uragano, Earl è arrivata in Belize

Venti fino a 130 km orari. Nella Repubblica Dominicana ha ucciso sei persone e ne ha ferite una dozzina

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 agosto 2016 - 12:52

Piogge torrenziali e venti fino a 130 km orari sulle coste dell'America centrale. La tempesta tropicale Earl è diventata un uragano e questa mattina ha raggiunto il Belize.

Nelle prossime ore dovrebbe però perdere d'intensità, e risparmiare i paesi limitrofi, comunque in stato d'allerta.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.