Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Boko Haram: la testimonianza

Saa, 18 anni, ora vive negli stati uniti, aiutata da una ong americana, dopo però aver attraversato l'inferno nel nord della Nigeria come racconta lei stessa

La Nigeria sprofonda sempre più nel caos. Una missionaria americana della Free Methodist Church è stata sequestrata a Emimoro, nel centro del Paese, mentre nuovi stragi, ancora una volta ad opera di giovani kamikaze, hanno insanguinato le città di Kano e Potiskum. Due carneficine per le quali si sospettano i Boko Haram.

Intanto a Ginevra, ospite della Summit per i diritti umani e la democrazia, c'era proprio una vittima della violenza di Boko Haram. Saa, 18 anni, si è salvata saltando dal camion dei propri rapitori, dopo che i militanti islamisti avevano attaccato la sua scuola di Chibok, nel nord est della Nigeria. Una testimonianza toccante che può forse aiutarci a capire cosa sta accadendo nel paese.

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box