Navigation

La Nigeria combatte contro Boko Haram

I miliziani sono stati respinti dalla città di Maiduguri, la capitale dello stato islamico che il gruppo sta tentando di costituire. Un vittoria importante sebbene gli estremisti continuino la loro offensiva

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 febbraio 2015 - 20:35

L'esercito nigeriano e i suoi alleati avrebbero respinto i miliziani di Boko Haram dalla città di Maiduguri, la capitale dello stato islamico che il gruppo sta tentando di costituire. Un vittoria importante, dunque, sebbene gli estremisti hanno già annunciato che intendono però continuare la loro offensiva e domenica in un attentato suicida nel nord est sono morte almeno sette persone.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.