Navigation

Blatter getta la spugna, lascerà a fine anno

A sorpresa, dopo lo scandalo corruzione, il presidente della FIFA annuncia le sue dimissioni; tra ottobre e dicembre un congresso per nominare il successore

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 giugno 2015 - 22:36

Joseph Blatter ha annunciato le dimissioni da presidente della Federazione mondiale di calcio (FIFA). La comunicazione a sorpresa del dirigente 79enne è arrivata nel corso di una conferenza stampa a Zurigo, quattro giorni dopo la sua rielezione da parte del congresso della FIFA, e sei giorni dopo gli arresti di sette dirigenti della federazione su richiesta dell'FBI.

Resta da capire cosa sia successo in questi giorni, ma sembra sin d'ora già chiaro che a pesare sia lo scandalo corruzione che settimana scorsa ha travolto i vertici federativi.

joe.p.

QuestaLink esterno e altre notizie su www.rsi.ch/newsLink esterno

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.