Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

FIFA riconfermato Blatter

Il suo avversario, il principe al-Hussein si è ritirato al secondo turno

Joseph Blatter rimarrà alla presidenza della FIFA per altri quattro anni. Lo sfidante giordano Ali Bin al-Hussein si è infatti ritirato dal secondo turno di votazioni, che era divenuto necessario vista la mancanza della maggioranza qualificata di 140 voti al termine del primo. Con 133 voti il 79enne vallesano aveva però già prevalso sull'avversario, il quale ne aveva ottenuti 73. La rinuncia di Ali Bin al-Hussein ha così sancito la riconferma di Blatter alla guida della federazione calcistica.

La conferma di "Sepp" alla guida dell'organizzazione arriva nonostante le forti polemiche sorte in seguito alla vicenda di presunta corruzione e riciclaggio di denaro in seno alla FIFALink esterno, che ha portato all'arresto di sette dirigenti.

"Non potevo controllare tutto", ha detto più volte Blatter. "Mi si rende responsabile della tempesta che coinvolge la Fifa? Lo accetto, ma datemi la possibilità di risalire la china. Inizieremo il cambiamento domani se mi darete la vostra fiducia", ha aggiunto prima dell'inizio delle votazioni.

Nel suo discorso ai delegati, il giordano aveva invece affermato che la sua elezione sarebbe stato un passo verso il cambiamento: "Siamo al crocevia e il mondo ci guarda, dobbiamo fare la scelta giusta", ha detto promettendo più trasparenza.

ATS/ANSA/ludoC RSI/NEWSLink esterno

Il commento del responsabile dello sport RSI

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Neuer Inhalt

Facebook Like-Box

×