Navigation

Attentato a Kabul, 8 morti e 400 feriti

Strage di civili nel centro della capitale, indiziati gli insorti talebani

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 agosto 2015 - 13:34

In Afghanistan un attentato nel centro di Kabul ha provocato la morte di almeno otto persone e il ferimento di altre 400 (il bilancio è comunque destinato inevitabilmente a salire). Nei pressi del luogo della deflagrazione, avvenuta nella notte e provocata da un camion imbottito di esplosivo, si trova una base dell'esercito, che si presume fosse il vero obiettivo degli attentatori. Tra le vittime, tutte civili, si contano numerose donne e bambini. Pur non essendoci finora rivendicazioni la paternità dell'attentato viene unanimemente attribuita ai talebani, che stanno attraversando forti tensioni interne alimentate dalla concorrenza di altri gruppi islamici radicali.

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?