Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Assemblea a Ginevra OMS, "salvare 29 milioni di vite entro il 2023"

Alain Berset cammina da dx verso sx davanti al pulpito dell'assemblea; sulla parete l'effigie dell'OMS

Il presidente della Confederazione svizzera Alain Berset, al termine del suo discorso.

(Keystone)

Il presidente della Confederazione svizzera Alain Berset ha aperto lunedì a Ginevra i lavori dell'Assemblea paesi membri dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS), che metterà a punto un piano per salvare 29 milioni di vite entro il 2023.

Fino a sabato 26 maggio, i delegati di 194 paesi elaboreranno le strategieLink esterno per i prossimi cinque anni a partire dalla bozza di programma presentata da Tedros Adhanom Ghebreyesus, eletto al vertice dell'OMS nel 2017.

Il direttore generaleLink esterno punta sulla strategia "dei tre miliardi": un miliardo di persone in più dovrebbe beneficiare della copertura sanitaria di base, un miliardo in più essere meglio protetto dalle emergenze e un altro miliardo avere accesso a una vita più sana.

Più veloce negli interventi

La stretta attualità porta tuttavia sull'allarme per i nuovi focolai di Ebola nella Repubblica democratica del Congo.

"Abbiamo nuovi casi di Ebola in centri urbani, ma posso dire che possiamo trattarli molto meglio di quanto abbiamo potuto fare nel 2014", ha assicurato Ghebreyesus. "Sono felice di comunicare che la vaccinazione è già iniziata".

L'OMS, in passato, è stata criticata per la lentezza dei suoi interventi e l'opacità del suo operato.

(1)

Servizio del TG sul'apertura dei lavori della 71esima Assemblea dei delegati dei paesi membri dell'OMS

Alain Berset, nell'aprire la 71esima Assemblea, che segna i 70 anni dell'Organizzazione, si è congratulato per il giubileo. "L'OMS ha raggiunto grandi successi con tenacia", ha detto, prima di evocare la lotta all'AIDS, i vaccini contro l'influenza e la difesa della sanità a prescindere dalla situazione culturale, sociale e finanziaria.

Crisi come quelle legate all'ebola o al virus Zika hanno però mostrato che "certe volta è difficile trovare delle risposte", ha osservato il presidente della Confederazione. Per questo è stata ribadita la necessità di compiere sforzi ancora maggiori.

"Nuovo direttore convincente"

Berset -che a Ginevra ha in programma colloqui bilaterali con i ministri della Sanità di Francia, Germania e Canada, nonché con il presidente ruandese Paul Kagame- ha valutato positivamente il discorso di Ghebreyesus di fronte all'Assemblea.

"Parla sinceramente, in modo molto diretto, insomma uno stile adeguato. Ora ovviamente si tratta di vedere gli sviluppi concreti. La Svizzera ha sempre sostenuto l'OMS, è anche nel nostro interesse ad esempio che le crisi sanitarie si risolvano prima possibile. Sì, stamane il direttore è stato molto convincente."

tvsvizzera.it/ri con RSI (TG del 21.05.2018)

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box