Navigation

Aleppo, la guerra si fa ancora più feroce

L'esercito governativo continua ad avanzare ad Aleppo, nodo gordiano della guerra siriana: dalla sua conquista potrebbe dipendere il destino dell'intero conflitto

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 agosto 2016 - 20:26

Si inasprisce sempre di più la battaglia di Aleppo, in Siria: le forze governative sostenute dall'esercito russo continuano ad avanzare verso i quartieri controllati dai ribelli. La preoccupazione è alta: imprigionate nella città ci sono ancora 300mila persone, e c'è chi chiede che i corridoi umanitari aperti negli scorsi giorni vengano sottoposti al controllo diretto delle Nazioni Unite.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.