Navigation

10 anni fa Israele lasciava Gaza

La ferita dell’evacuazione delle colonie nell’agosto del 2005 è ancora aperta per gli oltre 8mila coloni ebrei del blocco di Gush Katif che furono costretti a lasciare le loro case

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 agosto 2015 - 20:30

Dieci anni fa Israele lasciava le colonie di Gaza. Erano state le violenze durante la seconda Intifada a spingere il governo di Ariel Sharon a disimpegnare il Paese dalla Striscia, dove soltanto poche migliaia di coloni vivevano tra quasi 2 milioni di Palestinesi.

Gaza è ancora costretta a fare i conti con il pesante embargo e con le conseguenze dell'offensiva israeliana dell'anno scorso.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.