Navigation

"No significa no"

In Germania una nuova e più severa legge contro le violenze sessuali. La riforma normativa a protezione delle donne è stata voluta dopo i fatti di Colonia

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 luglio 2016 - 13:00

In Germania è stata approvata una nuova e più severa legge contro le violenze sessuali e che prevede inoltre un ampliamento di questo tipo di crimini. La riforma normativa a protezione delle donne è stata voluta dopo i fatti di Colonia.

In pratica, fino ad oggi, in Germania non erano contemplati i rapporti consumati sotto la minaccia di ripercussioni professionali, o quando la vittima era ubriaca o incosciente. Inoltre, chi aveva subito una violenza doveva provare di aver respinto l'aggressore fisicamente per avere la sua condanna e non bastava dire "NO". E di fatti la legge è nota con il nome "Nein heisst nein". No significa no.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.