Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Profughi siriani, si profila la nuova rotta: dall'Egitto

La Guardia costiera ha intercettato nel canale di Sicilia due barconi con a bordo complessivamente oltre 800 persone

Si proflia una nuova rotta migratoria. Dopo la chiusura di quella balcanica si attendeva in effetti di capire da dove avrebbero tentato di passare i profughi siriani in fuga dalla guerra.

La Guardia costiera italiana ha intercettato nel canale di Sicilia due barconi con a bordo complessivamente oltre 800 migranti. Erano partiti dall'Egitto.

L'arrivo in massa di profughi siriani via mare, per l'Italia, è una novità: la rotta del Mediterraneo centrale, finora, era percorsa soprattutto da cittadini africani.

Le coste egiziane potrebbero dunque essere la nuova via scelta dai trafficanti per far arrivare i siriani in Europa. Una rotta via mare ben più lunga e pericolosa di quella dalla Libia.

L'Italia teme ora una nuova ondata migratoria destinata ad ingrossarsi con l'arrivo dell'estate.

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Neuer Inhalt

Facebook Like-Box

×