Navigation

La via dei Cesari

Ci sono passati i Galli, le truppe romane e quelle napoleoniche. Il passo del Gran San Bernardo, nel cantone Vallese al confine con l'Italia, è forse il più emblematico dei passi alpini che collegano il nord e il sud dell'Europa.

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 luglio 2019 - 17:00
tvsvizzera.it/Zz con RSI (TG del 05.07.2019)
Contenuto esterno


Nel suo ospizio, a quasi 2'500 metri di altitudine, si sono rifugiati nei secoli migliaia e migliaia di pellegrini. Cominciamo da qui la seconda stagione delle Meraviglie della Svizzera, una serie di servizi realizzati da Jonas Marti e Yari Pedrazzetti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.