Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Patrimoni culturali Le sette meraviglie della Svizzera

Dalle arene costruite in epoca romana fino agli chalet seicenteschi passando per una città rinata al servizio dell'orologeria. Durante il viaggio della Radiotelevisione svizzera alla scoperta delle sette delle meraviglie del paese, realizzato da Jonas Marti e Yari Pedrazzetti, avremo anche il tempo di seguire le tracce di grandi figure storiche o leggendarie, tra le quali rivoluzionari, eroi e perfino imperatori.

Svizzera e rivoluzione non sono due parole spesso messe in relazione al giorno d'oggi. Eppure, non è sempre stato così. La prima tappa del viaggio ci porta a Zurigo e nei suoi dintorni, dove nel XVI secolo la Riforma protestante ha lasciato il suo segno indelebile nella storia del paese.

La seconda fermata  ci porta nella verde valle della Simme, dove nel 1600 e nel 1700 sono sorti dei piccoli gioielli in legno, straordinari da diversi punti di vista: storico, architettonico e decorativo.

L'uomo più potente della Terra si ritrova nel mezzo di una terribile tempesta di neve mentre tenta di attraversare le Alpi. Giura che se sopravviverà fonderà in quel luogo un monastero. 

E così andò, almeno secondo la leggenda. La terza tappa del viaggio ci porta in una delle chiese più antiche d'Europa.

La Chaux-de-Fonds, una città risorta dalle proprie ceneri per mettersi al servizio dell'orologeria. E l'ha fatto in modo molto particolare tanto da diventare, grazie alla sua pianificazione urbana, patrimonio mondiale dell'umanità.

Oggi ad Avenches, nel cantone Vaud, vivono poco più di 4'000 persone. Un tempo però sul suo territorio sorgeva una metropoli di oltre 20'000 abitanti. La quinta tappa del viaggio ci porta indietro nel tempo, in epoca romana.

Miti e racconti hanno bisogno di uno scenario suggestivo, come quello che sicuramente sa offrire il Lago dei Quattro Cantoni. Lungo le sue sponde hanno preso forma alcune delle leggende più simboliche dell'identità svizzera. 

Le meraviglie della Svizzera Il lago degli eroi

Dalla fondazione della Svizzera sul praticello del Grütli alla mela trafitta con precisione dalla freccia scagliata da Guglielmo Tell. Molte delle ...

Terminiamo il viaggio nel cantone Argovia, sulla cima di una collina dove sorge un piccolo castello. Non lasciatevi ingannare dalle dimensioni esigue. Siamo ad Habsburg e qui è nata una delle casate più potenti della storia europea.

tvsvizzera.it/Zz con RSI (TG del 03.08.2018)

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box