Italia, consultazioni di governo M5S e Lega indicano Giuseppe Conte premier

Primissimo piano di Giuseppe Conte; sul fondo, un maxi-schermo (non si distingue cosa mostri)

Giuseppe Conte in un'immagine d'archivio.

Keystone

Giuseppe Conte è la persona indicata da Movimento 5 Stelle e Lega per la carica di presidente del Consiglio in Italia.

Il professore di diritto è stato presentato lunedì al presidente della Repubblica Sergio Mattarella dal capo politico del M5S Di Maio e dal leader della Lega, Salvini.

Nella storia dell'Italia repubblicana, Il Consiglio dei ministri è già stato presieduto cinque volte da un tecnico o professore mai eletto dai cittadini come deputato o senatore.

Un giurista, ex elettore di sinistra

Conte, nato a Volturara Appulla in provincia di Foggia, ha 54 anni ed è titolare di un grande studio legale a Roma, dove vive. Insegna diritto privato a Firenze. Separato, ha un figlio di dieci anni.

Laureato in giurisprudenza nel 1988 all'Università di Roma, ha completato gli studi a Yale, Vienna, alla Sorbona e alla New York University. Nell'anno della laurea, figurava già nella commissione istituita dalla Presidenza del Consiglio per la riforma del codice civile.

Giuseppe Conte collabora con riviste giuridiche e università di diversi paesi; è autore di numerosi saggi e articoli.

In passato è stato un elettore della sinistra. "Oggi penso che gli schemi ideologici del '900 non siano più adeguati", dichiara. "Credo sia più importante valutare l'operato di una forza politica in base a come si posiziona sul rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali. E sulla sua capacità di elaborare programmi utili ai cittadini".

Visto da Bruxelles

Intanto, l'Unione Europa guarda con attenzione e con apprensione a quanto succede a Roma. L'Italia è la terza economia della zona euro. 


Parole chiave