Navigation

Giungla di Calais, iniziato lo sgombero

È iniziato lunedì all'alba lo smantellamento della più grande bidonville di migranti d'Europa. Per il momento, lo sgombero sembra svolgersi nella calma

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 ottobre 2016 - 12:56

Ci vorrà una settimana per completare le operazioni di sgombero della Giungla di Calais iniziate questa mattina di lunedì.
Il primo passo è stato il trasferimento dei migranti verso altri centri di accoglienza francesi.

Qual è la lunga storia che sta alle spalle di Calais? Con questo continuo ritorno al punto di partenza che si è venuto a creare dopo i vari allontanamenti dei migranti.

L'inviato da Calais, Davide Mattei, racconta come si vivono sul posto i cambiamenti e come si sta affrontando la giornata.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.