Navigation

FIFA, l'alba di un nuovo scandalo

Gianni Infantino potrebbe essere sospeso cautelativamente per 90 giorni dalla commissione etica del gruppo

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 giugno 2016 - 14:18

C'è l'ombra di un nuovo scandalo sulla FIFA, che cerca di ripulire la sua immagine dopo lo scandalo corruzione scoppiato un anno fa.

Il Presidente, Gianni Infantino, potrebbe essere sospeso dopo appena 100 giorni di mandato. A darne notizia è il quotidiano tedesco "Die Welt", che cita alcune e-mail segrete. Il dirigente svizzero avrebbe ordinato di cancellare la registrazione di una riunione ufficiale del Consiglio della Fifa, tenutasi a maggio.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.