Navigation

La Svizzera indaga su Infantino

Il mondo del calcio entra con prepotenza nell'inchiesta scandalo sui paradisi fiscali denominata Panama Papers. L'inchiesta investe con forza l'attuale numero uno del calcio mondiale

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 aprile 2016 - 20:26

La polizia federale svizzera ha perquisito oggi la sede UEFA a Nyon. Nel mirino delle autorità elevetiche figurano i contratti relativi all'attribuzione dei diritti televisivi, contratti firmati tra la UEFA stessa e la Cross Trading, una società offshore argentina. E intanto le autorità federali hanno aperto una procedura penale contro ignoti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.