Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Esposizione a Winterthur Biciclette per tutti i gusti

Biciclette del presente, del passato e del futuro. Biciclette elettriche e biciclette di design. In carbonio, bambù, ma anche biciclette “stealth”. Il museo di arti applicate di Winterthur dedica una mostra a questo mezzo di trasporto nato esattamente 200 anni fa. Quanta strada è stata fatta! 

(1)

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La bicicletta è la protagonista assoluta dell’esposizione aperta al Museo di arti applicate di Winterthur. Una mostra che vuole soprattutto rendere omaggio alle nuove “evoluzioni” di uno dei mezzi di trasporto più amati di sempre. Dalle più raffinate alle più funzionali, c’è davvero di che soddisfare gli appassionati più esigenti.

no sguardo particolare è dedicato al nord dell’Europa, dove la mobilità su due ruote è molto più sviluppata che nella Confederazione. "Ci vorrà ancora molto tempo prima che le città svizzere arrivino ai livelli di una Copenhagen” ha spiegato alla Radiotelevisione svizzera Markus Rigert, il curatore della mostra. “Ma vediamo anche da noi una tendenza a favorire di più le biciclette. La città di Berna, ad esempio, vuole raggiungere un 20% di mobilità su bicicletta entro il 2030."



Alcuni dei pezzi in esposizione

Alcuni dei pezzi in esposizione

(RSI-SWI)


tvsvizzera.it/Zz con RSI (TG del 09.02.2017)

subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×