La televisione svizzera per l’Italia

Un po’ di Svizzera nello spazio

razzo in partenza
Un mercato, quello dei viaggi spaziali per i privati, che entro il 2040 potrebbe valere 1'000 miliardi di dollari Spacex

Lo spazio continua ad attirare sempre di più anche i privati: dopo Elon Musk, Richard Branson e Jeff Bezos, ora anche la società aeronautica Boeing vuole fare affari proponendo voli spaziali. Martedì avrebbe dovuto aver luogo un primo lancio test della capsula Starliner senza persone a bordo. Lancio che però è stato annullato all’ultimo momento.

Un mercato sempre più florido (secondo alcune previsioni, entro il 2040 varrà 1’000 miliardi di dollari), che si sta sviluppando anche in Svizzera: a dimostrarlo è l’esistenza di ditte come Astrocast, che sta sviluppando mini-satelliti in grado di comunicare fra di loro e sincronizzare i dati in maniera indipendente una volta che sono stati lanciati in orbita. Una rete che poi permette di seguire veicoli o navi o ancora di sorvegliare gli spostamenti di animali selvatici.

“I progetti di Jeff Bezos o di Elon Musk mettono al centro dell’attenzione le tecnologie spaziali. È impressionante vedere quei razzi partire e atterrare di nuovo. Si può non essere d’accordo con il turismo spaziale e l’impatto che ha sull’ambiente, ma l’impresa tecnologica in sé è affascinante e mostra cosa sia possibile fare su base privata”. A dirlo è il responsabile della strategia di Astrocast Laurent Vieira de Mello.

Contenuto esterno

Oggi finanziata da privati, Astrocast è nata dalla ricerca accademica, presso il Parco delle innovazioni del Politecnico di Losanna (EPFL): “La Svizzera è molto forte nella ricerca, ma dovremmo sostenere maggiormente il passaggio poi dalla ricerca all’industria attraverso start up. Israele e gli Stati Uniti, ad esempio, sono più avanti in questo”, spiega la responsabile delle innovazioni dell’EPFL Ursula Oesterle.

Un altro esempio di presenza elvetica nello spazio è la ditta obvaldese Maxon, che da anni produce motori per le missioni della NASA su Marte. Il CEO di Maxon conferma che i committenti privati di tecnologie per lo spazio, come la società di Elon Musk, sono in aumento e avranno un ruolo sempre più importante: “Credo che il giro di affari aumenterà”, dice Eugen Elmiger. “Se riuscissimo ad avere anche solo 50 milioni da questo mercato spaziale miliardario, saremmo felici”.


Attualità

Partecipanti al Pride di Zurigo.

Altri sviluppi

In ventimila al Pride di Zurigo

Questo contenuto è stato pubblicato al "Libero sotto ogni aspetto - da 30 anni". Sotto questo motto si è tenuto oggi con la partecipazione di 20'000 persone il Pride di Zurigo.

Di più In ventimila al Pride di Zurigo
Manifestanti a Parigi.

Altri sviluppi

La Francia scende in piazza contro l’estrema destra.

Questo contenuto è stato pubblicato al Sabato diverse migliaia di persone hanno manifestato in Francia per invocare una rivolta "repubblicana" contro l'estrema destra, che potrebbe salire al potere nelle elezioni parlamentari anticipate del 30 giugno e del 7 luglio.

Di più La Francia scende in piazza contro l’estrema destra.
La foto di rito di tutti i leader presenti al G7 con al centro Papa Francesco.

Altri sviluppi

Un Papa per la prima volta al vertice del G7

Questo contenuto è stato pubblicato al Per la prima volta di un Pontefice partecipa a questo vertice. L'accoglienza è calorosa non solo da parte della premier italiana Giorgia Meloni - "è un momento storico, non ringrazierò mai abbastanza Sua Santità per essere qui" - ma da tutti i Grandi della Terra.

Di più Un Papa per la prima volta al vertice del G7
Raphael Glucksmann.

Altri sviluppi

In Francia la sinistra si unisce per combattere l’estrema destra

Questo contenuto è stato pubblicato al Raphael Glucksmann che ha rilanciato il Partito socialista con il suo movimento Place Publique ritiene che l'unico modo per fermare il Rassemblement National sia la craezione di un'unione di sinistra.

Di più In Francia la sinistra si unisce per combattere l’estrema destra
Una postina svizzera.

Altri sviluppi

Per risparmiare la Posta consegnerà lettere e pacchi in ritardo

Questo contenuto è stato pubblicato al Per risparmiare il Consiglio federale propone che solo il 90% delle lettere e dei pacchi venga consegnato per tempo dalla Posta. Inoltre, si vuole abolire l'obbligo di consegna nelle case abitate tutto l'anno.

Di più Per risparmiare la Posta consegnerà lettere e pacchi in ritardo
La cascata della Piumogna a Faido.

Altri sviluppi

Attenti al fiume Ticino e alle sue possibili improvvise piene

Questo contenuto è stato pubblicato al La portata del fiume Ticino e dei suoi affluenti in Leventina, tra Airolo e Personico, potranno subire delle importanti variazioni durante l’intero arco delle 24 ore. L'Azienda elettrica ticinese invita la popolazione alla prudenza. 

Di più Attenti al fiume Ticino e alle sue possibili improvvise piene

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR