Navigation

Londra, la Tate Modern si "espande"

Inaugurato il nuovo edificio piramidale a cura degli architetti basilesi Herzog & De Meuron

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 giugno 2016 - 13:26

La Tate Modern di Londra, uno dei musei più visitati del mondo, ha aperto venerdì una nuova ala di dieci piani dedicata interamente all'arte contemporanea internazionale. Un progetto che può vantare anche una presenza elvetica, dato che il nuovo edificio è stato realizzato dagli architetti svizzeri Herzog & De Meuron.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.