Navigation

Helena Janeczek si aggiudica il Premio Strega

Il Premio strega 2018 è stato assegnato a Helena Janeczek. Dopo 15 anni torna dunque a essere premiata una donna, che vince raccontando la vita di un'altra donna, Gerda Taro, fotoreporter morta sul campo di battaglia a 26 anni.   

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 luglio 2018 - 14:56
tvsvizzera.it/Zz/ats con RSI (TG 06.07.2018)
Helena Janeczek durante la cerimonia di premiazione. Keystone


Con 'La ragazza con la Leica' Helena Janeczek, scrittrice tedesca naturalizzata italiana, di origini familiari ebreo-polacche, si è aggiudicata con 192 voti il più prestigioso premio letterario italiano.  

Il libro ripercorre l'incredibile vita di Gerda Taro, partner e collega del famoso fotoreporter Robert Capa. Taro morì a soli 26 anni durante la guerra civile spagnola, quando nel luglio del 1937 vicino a Madrid fu investita accidentalmente da un carro armato repubblicano.

L'ultima donna a vincere il Premio Strega è stata Melania Mazzucco, nel 2003 con 'Vita'. 

Janeczek ha superato di 52 preferenze Marco Balzano, con il suo "Resto qui". In questa edizione del Premio con protagoniste le donne si è aggiudicata il terzo posto Sandra Petrignani con il ritratto di Natalia Ginzburg ne 'La corsara', che ha avuto 101 voti.

Contenuto esterno


Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?