Navigation

Il Premio Strega a Paolo Cognetti

Contenuto esterno


Questo contenuto è stato pubblicato il 07 luglio 2017 - 13:22
tvsvizzera.it/mar con RSI (TG del 7.7.2017)

Con il romanzo “Le otto montagne”, lo scrittore milanese Paolo Cognetti si è aggiudicato giovedì sera il Premio Strega.

Il romanzo di Cognetti ha conquistato tutti: i ragazzi, che gli hanno attribuito il Premio Strega giovani, il pubblico, che lo ha premiato con lo Strega Off, e infine la giuria. Ben 208 voti per lui, contro i 119 andati a Teresa Ciabatti per “La più amata” e gli 87 a Wanda Marasco per “La compagnia delle anime finte”.

Nel suo libro, lo scrittore milanese racconta l’amicizia tra due uomini, che si sviluppa in montagna. Ed è proprio alla montagna – “un mondo abbandonato, dimenticato e distrutto” – che Cognetti ha dedicato il premio. 

​​​​​​​

Contenuto esterno



Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.