La televisione svizzera per l’Italia

La presidenza svizzera del Consiglio di sicurezza dell’ONU “funziona bene”

Alain Berset al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite
Il presidente svizzero Alain Berset (al centro) presiede un dibattito del Consiglio di sicurezza dell'ONU sulla protezione dei civili nei conflitti armati presso la sede dell'ONU a New York il 23 maggio 2023. Alla sua sinistra siede Antonio Guterres, Segretario generale delle Nazioni Unite. © Keystone / Alessandro Della Valle

La Svizzera presiede attualmente il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, per la prima volta da quando è diventata membro a pieno titolo dell'ONU nel 2002. "Funziona bene", ha dichiarato il presidente svizzero Alain Berset, che si trova a New York in questi giorni per presiedere diverse discussioni previste per questo mese.

“La presenza della Svizzera nel Consiglio di Sicurezza è evidente”, ha dichiarato martedì Berset all’agenzia di stampa Keystone-ATS. Essa consente un “approccio diverso” nei colloqui, ha dichiarato.

+ Cosa aspettarsi dalla presidenza svizzera al Consiglio di sicurezza dell’ONU

Martedì ha guidato un dibattito del Consiglio di Sicurezza sulla protezione dei civili nei conflitti armati, una delle quattro priorità tematicheCollegamento esterno del mandato biennale della Svizzera come membro non permanente del Consiglio.

La comunità internazionale ha il dovere di proteggere i civili durante i conflitti, ha insistito Berset. “Abbiamo gli strumenti, la necessità di agire è riconosciuta e la direzione da seguire è riconosciuta”, ha dichiarato ai giornalisti a New York. Ciò che manca, però, è un maggiore impegno politico, ha aggiunto.

Il presidente elvetico ha chiesto una riduzione dell’uso delle armi nelle aree fortemente popolate, maggiori garanzie per i civili in caso di fine delle operazioni di pace delle Nazioni Unite e un maggiore accesso agli aiuti umanitari.

Contenuto esterno


Durante il dibattito, il Segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres ha ricordato che oltre nove su dieci delle vittime di attacchi militari nelle aree urbane sono civili. Ha invitato “ogni Governo, ogni gruppo armato e ogni combattente” a onorare il mandato del Comitato Internazionale della Croce Rossa (CICR) con sede a Ginevra.

Anche Mirjana Spoljaric, presidente del CICR, ha parlato al Consiglio, osservando che il numero di conflitti non internazionali è più che triplicato in 20 anni. Ha chiesto una maggiore protezione dei civili e delle infrastrutture, la prevenzione dell’insicurezza alimentare e la garanzia dell’accesso umanitario. “La protezione dei civili significa protezione per tutti”, ha dichiarato.

Attualità

Joe Biden

Altri sviluppi

Biden ha il Covid

Questo contenuto è stato pubblicato al Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha contratto l'infezione ma assicura di sentirsi bene. La notizia rischia però di far aumentare la pressione per un suo possibile ritiro dalla corsa elettorale

Di più Biden ha il Covid
La presidente Viola Amherd (a destra) con alcuni partecipanti al vertice della Comunità politica europea.

Altri sviluppi

Viola Amherd al quarto vertice della Comunità politica europea

Questo contenuto è stato pubblicato al Si è aperto oggi al Blenheim Palace di Woodstock, comune del sud dell'Inghilterra nei pressi di Oxford, il quarto vertice della Comunità politica europea (CPE).

Di più Viola Amherd al quarto vertice della Comunità politica europea
Container al porto fluviale di Basilea.

Altri sviluppi

Ripresa del commercio estero svizzero

Questo contenuto è stato pubblicato al Dopo un inizio d'anno poco dinamico le esportazioni sono tornate a crescere con vigore nel secondo trimestre.

Di più Ripresa del commercio estero svizzero
Il Tribunale penale federale a Bellinzona.

Altri sviluppi

Algerino rinviato a giudizio per terrorismo

Questo contenuto è stato pubblicato al Per la Procura federale il presunto militante dello Stato Islamico (ISIS), la cui domanda d'asilo in Svizzera era stata respinta, progettava un attentato in Francia.

Di più Algerino rinviato a giudizio per terrorismo
Traffico veicolare in una città svizzera.

Altri sviluppi

Radar anti-rumore a Ginevra

Questo contenuto è stato pubblicato al La Confederazione ha testato lo scorso anno nella città di Calvino alcuni nuovi apparecchi, nell'ambito di un progetto pilota che ha lo scopo di sanzionare in modo più efficace il rumore eccessivo sulle strade.

Di più Radar anti-rumore a Ginevra
prigionieri di guerra salgono su un bus.

Altri sviluppi

Scambio di prigionieri tra Mosca e Kiev

Questo contenuto è stato pubblicato al Russia e Ucraina hanno liberato 95 prigionieri di guerra a testa, a meno di un mese dal precedente scambio.

Di più Scambio di prigionieri tra Mosca e Kiev

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR