Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

In pillole La settimana in Svizzera

La casa degli orrori a Rupperswil

Rupperswil, all'esterno della scena del crimine.

(Keystone)

Il processo per la strage di Rupperswil, che si è chiuso con la condanna dell'autore del massacro di una famiglia, è stato senza dubbio l'evento che ha catalizzato l'attenzione dell'opinione pubblica in questa settimana. A livello politico ha fatto discutere la nuova strategia per combattere gli abusi alle assicurazioni sociali. 

Ergastolo con internamento ordinario. La corte del Tribunale di Lenzburg ha accolto integralmente i capi di imputazione a carico del pedofilo 34enne che nel dicembre 2015 ha sterminato una famiglia, ha abusato di una delle vittime e ha infine dato alle fiamme una casa. 

Tribunale di Lenzburg Ergastolo all’autore della strage di Rupperswil

Thomas N., l’autore reo confesso della strage di Rupperswil, è stato riconosciuto colpevole di tutti i capi d’accusa e condannato alla detenzione ...

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 marzo 2018 13.24

Schiarita sul Lago Maggiore. Firmato a Milano l'atto costitutivo del consorzio italo-svizzero che a fine mese riprenderà il servizio di navigazione sul bacino elvetico del Verbano.  

Costituito il nuovo consorzio Riparte la navigazione sul bacino svizzero del Verbano

Firmato l'accordo tra Italia e Svizzera sulla costituzione del nuovo consorzio che gestirà la navigazione sul versante elvetico del Verbano. Dal ...

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 marzo 2018 18.15

Caso di malasanità o imponderabile evento? La procura ticinese rinvia a giudizio per omicidio colposo un vice primario dell'Ospedale Civico di Lugano per il decesso di una giovane avvenuto due settimane dopo un suo brevissimo ricovero.  

Omicidio colposo Muore dopo dimissioni dall'ospedale, medico a processo

Un vice primario dell’Ospedale regionale di Lugano dovrà comparire davanti ai giudici per la morte di una 25enne avvenuta sei anni fa per una ...

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 marzo 2018 19.33

Investigatori privati potranno spiare i beneficiari di rendite sociali svizzere sospettati di abusare del loro diritto. Il progetto, passato al Consiglio degli Stati sarà ora esaminato dal ramo alto del Parlamento.  

Assicurazioni sociali Artiglieria pesante per lottare contro i falsi invalidi

In futuro dovrebbe essere consentito fare capo a detective privati o ad altre misure di sorveglianza per "spiare" un beneficiario di ...

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 marzo 2018 10.32



tvsvizzera/spal con RSI (TG/Quotidiano)

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box