Navigation

Il Ticino si prepara per Expo 2015

A poco più di una settimana dall'apertura dell'Esposizione Universale gli albergatori non sembrano contenti

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 aprile 2015 - 19:44

Quella di Expo 2015 potrebbe essere una boccata d'ossigeno per gli albergatori ticinesi, visto il periodo non facile che il turismo sta passando a causa della forza del franco svizzero.

Appunto, potrebbe. In questi giorni, che precedono il via dell'Esposizione universale di Milano, i primi segnali e commenti raccolti tra gli albergatori ticinesi non sembrano entusiasti. Anche se il Ticino si è attrezzato per presentarsi come alternativa intelligente per alloggiare a due passi Milano, le prenotazioni nel luganese sono poche.

Da quanto si è visto, il trend vede i visitatori preferire la capitale lombarda. Forse però è ancora troppo pesto per trarre conclusioni poiché l'esposizione non è ancora entrata nel vivo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.