Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Il fascino della Foresta pietrificata

Gli USA festeggiano i 100 anni dei parchi nazionali. Viaggio in uno dei parchi americani entrati nell'immaginario collettivo

Negli Stati Uniti sono entrati nel vivo i festeggiamenti per il centenario del National Park Service, l'agenzia federale incaricata della protezione di centinaia di parchi e monumenti nazionali del paese, meraviglie visitate ogni anno da più di 300 milioni di persone. Parchi e siti naturali che oggi offrono l'accesso gratuito a tutti i visitatori.

Il Servizio dei Parchi Nazionali è infatti stato istituito il 25 agosto di 100 anni fa dal presidente Woodrow Wilson, allo scopo di conservare paesaggi e aree di interesse storico e naturale e di preservarli per le generazioni future. Oggi fanno parte di questa rete 59 parchi nazionali, dal più antico - quello di Yellowstone, creato già a fine ‘800 - al più recente, il Pinnacles National Park in California, istituito da Barack Obama. L'anno scorso i parchi statunitensi hanno fatto registrare 307 milioni di visitatori e generato un fatturato di 27 miliardi di dollari.

Andiamo in Arizona, alla scoperta di uno dei molti parchi del West americano entrati a far parte nell'immaginario collettivo: il parco della Foresta Pietrificata, famoso per i suoi tronchi fossili vecchi di 200 milioni di anni e per i colori del suo deserto. Lo ha visitato per noi il nostro corrispondente negli Stati Uniti.

×