Navigation

Sbranata da una tigre in un parco safari a Pechino

Il momento dell'aggressione della tigre youtube

Una donna scende dall'auto mentre si trova all'interno del Badaling Wildlife World e viene assalita da un felino, ferita un'altra persona

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 luglio 2016 - 12:39

Una donna è morta e un'altra è rimasta gravemente ferita in seguito all'attacco di due tigri all'interno del Badaling Wildlife World, il parco safari alla periferia della capitale cinese. Nonostante i numerosi divieti e le segnalazioni sparse nello zoo una donna è scesa dall'auto e ha aperto la portiera del conducente che le stava di fianco, forse per un diverbio.

All'improvviso è spuntata una tigre che l'ha aggredita trascinandola via. Sono quindi subito intervenuti gli uomini della sicurezza che sono riusciti a liberare la donna, che si trova ora in gravi condizioni all'ospedale di Pechino. Ma una seconda donna è scesa dalla vettura ed è stata assalita, non inquadrata dalle videocamere del parco, da un secondo felino che l'ha praticamente uccisa sul colpo.

Contenuto esterno

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.