Navigation

Argentina, il silos che ti alimenta

di Stefano Paolo Giussani

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 giugno 2015 - 15:07

Il padiglione argentino ha una forma che non passa inosservata. La composizione di silos sembra materializzata dalla pampa sudamericana. Il metallo e la scritta "Argentina te alimenta", che richiama al celebre "Argentina te quiero", sono animati da pannelli colorati dove scorrono come in un torrente gli ingredienti della cucina nazionale. Le scritte Arg richiamano al metallo prezioso prima che al paese.

Prima il ristorante

Contrariamente agli altri padiglioni, i progettisti hanno deciso di anteporre il ristorante, tra i più frequentati di expo, godibilissimo anche per le originali sedute a bordo fontana. La rampa elicoidale aggira il palco degli eventi per immettere all'interno dei contenitori simbolo dell'agricoltura del paese.

Gli interni impressionano per l'effetto di vuoto, reso però stupefacente dalla multiproiezione che anima le pareti curvilinee.

Le macchine della storia

Due macchine animate raccontano momenti cardine della storia Argentina mostrando i migranti all'imbarco della nave e il duro lavoro dei campi. Le immagini attorno riprendono la storia recente del paese alternandola allo scorrere del verde della natura sudamericana. L'ultimo silos entra nel dettaglio con i dati sui paesaggi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.