Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

È morto Dario Fo

Conosciuto per il suo teatro impegnato, satirico e anticlericale, vinse il Nobel per la letteratura nel 1997; aveva 90 anni

È morto giovedì mattina a Milano Dario Fo. Aveva 90 anni. Scrittore, drammaturgo, attore, regista, illustratore, pittore, scenografo e attivista, ha vinto il premio Nobel per la letteratura nel 1997.

Da rivedere:

Incontro con Dario Fo, il Quotidiano del 10.01.2014

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Incontro con Dario Fo, il Quotidiano del 10.01.2014

Rappresentante della commedia dell'arte italiana, la sua produzione artistica è stata immensa. Fo si è fatto conoscere soprattutto per i suoi testi teatrali di satira politica e sociale e per il suo impegno politico con la sinistra. Con la moglie Franca Rame, attrice, morta nel 2013, fu tra gli esponenti del Soccorso Rosso MilitanteLink esterno.

Fece scalpore la scoperta, negli anni Settanta, che da giovane, dopo l'armistizio del 1943, si arruolò volontariamente nelle file fasciste. Si giustificò in seguito spiegando che lo aveva fatto per non essere deportato in Germania.

Diplomatosi all'Accademia di Belle Arti di Brera di Milano, iniziò la sua carriera artistica alla RAI come autore di testi satirici. Lavorò poi anche per cinema e radio, ma è il teatro che lo portò al successo. Con la moglie fondò nel 1968 il gruppo Nuova Scena, che gli permise di portare sul palco, anche in veste di attore, testi da lui stesso scritti.

Il "suo" teatro è politicamente impegnato, satirico e anticlericale. Caratteristiche che gli valsero il massimo premio letterario nel 1997. L'Accademia svedese motivò così la propria scelta: "Perché, seguendo la tradizione dei giullari medievali, dileggia il potere restituendo dignità agli oppressi".

La sua carriera letteraria si interrompe con la sua morte: l'ultima sua opera, intitolata Razza di zingaro, è infatti stata pubblicata quest'anno. Racconta la storia di Johann Trollmann, un pugile zingaro ucciso dai nazisti.

mrj

Da riascoltare:

QuestaLink esterno e altre notizie su www.rsi.ch/newsLink esterno

subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×