Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Risate al confine Frontaliers sul grande schermo

Una guardia di confine elvetica e un lavoratore frontaliere: una delle serie di maggior successo prodotte dalla Radiotelevisione svizzera diventerà un film.

Si chiama Roberto Bussenghi, viene dalla fantasiosa Usmate Carate e traversa ogni giorno il confine al volante della sua vecchia Fiat Panda rossa per recarsi a lavorare a Lugano. E puntualmente ogni giorno viene fermato per un controllo alla dogana di Bizzarone dall’inflessibile – e un po’ sgrammaticata – guardia di confine Loris Bernasconi e dal suo collega Veronelli.

La serie Link esternoè iniziata nel 2006 sotto forma radiofonica. Nel 2010 il passaggio sul piccolo schermo, con degli sketch della durata dai 3 ai 5 minuti. La serie, prodotta dalla RSI, ha rapidamente registrato un grande successo.

Nel 2017 Bussenghi e Bernasconi compiranno un altro grande passo: in maggio inizieranno infatti le riprese del lungometraggio “Frontaliers Disaster”. Il film sarà poi proiettato nelle sale a Natale 2017.

La pellicola sarà una storia a sé, completamente inedita, e non una successione di sketch.

Ma perché nel teaser del film a venire i due protagonisti rischiano di finire in una bollente salsa per il pollo al cestello? La risposta in questo articolo di Gino Ceschina:

E per chi non conoscesse ancora la serie Frontaliers, ecco la playlist su youtube:  

(2)

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.


tvsvizzera.it/mar con RSI


Link

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Neuer Inhalt

Facebook Like-Box

×