Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Architetti svizzeri protagonisti a Catania

(Foto: © LAC Lugano Arte e Cultura / Studio Pagi)

Dialogo tra storia e contemporaneità è il titolo di un'esposizione che propone progetti realizzati in Svizzera negli ultimi cinque anni

La città italiana di CataniaLink esterno, ospita fino al 30 novembre una mostraLink esterno che interessa da vicino la Confederazione. "Architettura in Svizzera. Dialogo tra storia e contemporaneità".

L'esposizione, aperta al pubblico gratuitamente è ospitata nel quattrocentesco Palazzo Platamone – Palazzo della Cultura.

La mostra presenta una selezione di progetti contemporanei di architettura realizzati in Svizzera, tra il 2010 e il 2015, selezionati per la loro capacità di dialogare con il paesaggio naturale o il contesto urbano preesistente in un esemplare connubio tra tradizione e innovazione. Anche se la realtà elvetica è ben diversa da quella italiana, la mostra si propone di valorizzare questo dialogo, tra storia e contemporaneità, con l'intento di creare un'occasione per riflettere sullo sviluppo e la riqualificazione delle città italiane in generale.

Tutte le opere selezionate sono caratterizzate da un forte ma vincente ‘contrasto' tra antico e moderno dove l'innovazione non è mai a scapito della tradizione e dell'estetica. La ricerca è sempre anche pratica e funzionale: si muove, infatti, nei territori della sostenibilità e dell'ecologia, attenta al rapporto e al rispetto dell'uomo, della natura, del contesto storico e del luogo. Il design contemporaneo diventa locale e universale allo stesso tempo. Baluardo delle caratteristiche e dell'identità dei territori, ma anche aperto agli influssi internazionali.

Tra i progetti presenti in mostra:


Museo d'Arte dei Grigioni

Un progetto di ampliamento di una villa storica a Coira che, anche se concepito come edificio autonomo, dialoga con l'edificio esistente attraverso un sottile equilibrio tra le strutture e le decorazioni classiche creando un continuum tra la preesistenza e la sua estensione per dare l'idea di un unico insieme.

Credits:
Coira, Grigioni, Svizzera
Barozzi / Veiga
2016
Foto: © Barozzi / Veiga

(Foto: © Barozzi / Veiga)



IM VIADUKT

Un progetto di restauro e recupero di un vecchio viadotto ferroviario, nel quartiere di tendenza di Zürich-West, trasformato in negozi, atelier e ristoranti dove è stata mantenuta la linearità della preesistente struttura ad archi con pareti in pietra per creare simbolicamente una connessione tra la vecchia destinazione d'uso e la nuova.

(Foto: © Roger Frei, Zürich)

Un nuovo locale di tendenza e alla moda aperto nel giovane quartiere multiculturale di Basilea dove la tradizione si combina agli influssi internazionali ed etnici in uno squisito mix tra design contemporaneo e stile vintage.

Credits:
Basilea, Svizzera
Aurélie Blanchardarchitecte
2012
Foto: © Mark Niedermann

(Foto: © Mark Niedermann)

Una nuova casa monofamiliare, costruita nella località di Nuglar-St Pantaleon, a 25 minuti di distanza da Basilea, che dialoga con il paesaggio circostante e combina legno, vetro e cemento con un design sobrio, essenziale e ricercato

Credits:
Nuglar-St Pantaleon, Soletta, Basilea, Svizzera
HHF architekten
2011
Foto: © Tom Bisig

(Foto: © Tom Bisig)

Un progetto di recupero e trasformazione di un villa monofamiliare del XIX secolo situata nel piccolo villaggio di Charrat nel Canton Vallese, dove un ensemble di nuovi elementi architettonici dialoga con la muratura di pietra esistente, il luogo, i vigneti e le Alpi circostanti.

Credits:
Charrat, Vallese,Svizzera
clavienrossier architectes
2010
Foto: © Roger Frei, Zürich

(Foto: © Roger Frei, Zürich)



Tour Moinat

Un progetto di recupero e trasformazione di una torre del XVI secolo, ex-granaio per le Château d' Echandens, ad uso abitativo residenziale dove il nuovo design interno è autonomo dalla struttura edilizia esistente e allo stesso tempo dialoga con essa giocando con i contrasti dei materiali e dei colori.

Credits:
Echandens, Vaud, Svizzera
2b architectes
2010
Foto: © Milo Keller, Paris

(Foto: © Milo Keller, Paris)
(Foto: © Milo Keller, Paris)

Un nuovo centro culturale nella città di Lugano che combina qualità estetica architettonica e acustica e dialoga con il lago e il paesaggio circostante attraverso ampie superfici vetrate.

Credits:
Lugano, Ticino, Svizzera
Architetto Ivano Gianola
2015
Foto: © LAC Lugano Arte e Cultura / Studio Pagi

(Foto: © LAC Lugano Arte e Cultura / Studio Pagi)



Centro di formazione Gioventù e Sport

Un nuovo centro per attività ludico-sportive, di uso pubblico, costruito nella città di Bellinzona e caratterizzato sia dalla riqualificazione dell'area verde esistente che dal progetto di un edificio sostenibile che dialoga con la città, il fiume e il paesaggio circostante.

Credits:
Bellinzona, Ticino, Svizzera
conte pianetti zanetta architetti
2015
Foto: © Marcelo Villada

(Foto: © Marcelo Villada)

Un edificio residenziale di nuova costruzione affacciato sul Lago di Lugano, caratterizzato da una forte dinamicità della facciata che, attraverso volumi pieni e vuoti, superfici trasparenti e opache, dialoga con il contesto offrendo da tutte le unità abitative spettacolari viste panoramiche sul paesaggio circostante.

Credits:
Massagno, Lugano, Ticino, Svizzera
MPA Motta Papiani architetti
2013
Foto: © Andrea Martiradonna

(Foto: © Andrea Martiradonna)

Un nuovo locale di tendenza, ricavato al piano terra di uno storico palazzo dei primi del ‘900, nel centro di Locarno, che combina, con eleganza, armonia e sobrietà, il design contemporaneo all'architettura del passato.

Credits:
Locarno, Ticino, Svizzera
Studio Mabb
2014
Foto: © Daniele De Carolis

(Foto: © Daniele De Carolis)

CREDITS

Enti Promotori

  • Comune di Catania – Assessorato all'Urbanistica e al Decoro Urbano
  • Ordine Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Catania
  • Fondazione Ordine Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Catania

In collaborazione con

  • Ambasciata di Svizzera in Italia
  • LAC Lugano Arte e Cultura
  • Ticino Turismo
  • Svizzera Turismo

Enti Patrocinanti

  • Soprintendenza ai Beni Culturali e Ambientali di Catania (in attesa di conferma)
  • InArch – Istituto Nazionale di Architettura – Sezione Sicilia
  • CNA – Consiglio Nazionale Italiano degli Architetti
  • Università di Catania – Dipartimento di Architettura
  • Consulta Regionale Architetti Sicilia
  • Ordine degli Ingegneri della provincia di Catania
  • Fondazione dell'Ordine degli Ingegneri della provincia di Catania
  • Ance Catania

A cura di

Arianna Callocchia

Sponsor

USM U. Schärer Söhne AG - www.usm.com

Sponsor tecnici

Swiss International Air Lines Ltd - www.swiss.comLink esterno

Ticino Wine - www.ticinowine.chLink esterno

Comitato organizzativo a Catania

Comune di Catania – Assessorato Urbanistica e Decoro Urbano

Ordine Architetti P.P.C. della provincia di Catania

Progetto grafico, Coordinamento e Allestimento

Fondazione Ordine ArchitettiLink esterno P.P.C. della provincia di Catania

Articolo di Arianna Callocchia

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Neuer Inhalt

Facebook Like-Box

×