Navigation

Una festa per tutti

keystone

Le autorità festeggiano con la popolazione il Primo Agosto. Intervista al presidente della Confederazione Didier Burkhalter

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 agosto 2014 - 20:36

Giorno di festa per ricordare il Natale della patria, oggi, venerdì 1. agosto, con i consueti interventi delle autorità federali e cantonali.

In Ticino tocca ancora al ministro dell'economia Johann Schneider-Amman (lo scorso anno era a Chiasso) rappresentare le autorità federali. Il Consigliere federale sarà a Melide.

Nel Canton Grigioni Eveline Widmer-Schlumpf gioca in casa, ospite del comune di Bregaglia, a Vicosoprano.

Il presidente del Governo ticinese Manuele Bertoli è a Locarno, mentre quello grigionese Mario Cavigelli tiene il suo discorso a Savognin.

A Lugano la municipale Cristina Zanini Barzaghi porta il saluto delle autorità cittadine mentre a Bellinzona l'ospite sarà Renzo Simoni, presidente della direzione di Alptransit. A Mendrisio interverrà la consigliera nazionale Roberta Pantani Tettamanti.

Sul Passo del San Gottardo è confermata la messa celebrata dal vescovo della Diocesi di Lugano Valerio Lazzeri.

Il presidente della confederazione Didier Burkhalter che è dapprima a Weggis (LU) e si sposta poi sul praticello del Grütli, nella tradizionale allocuzione propone un invito alla responsabilizzazione, rivolto principalmente ai giovani ma anche "al giovane che è in ognuno di noi perché ad ogni età c'è una volontà per lavorare per gli altri", come ha confermato al corrispondente RSI a Berna Saul Toppi nell'intervista integrale che vi proponiamo di seguito.

Contenuto esterno

TG/Red MM

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.