Navigation

Federer e De Niro per promuovere la Svizzera

Collage foto Keystone-ATS

Svizzera Turismo si sta dando da fare per far tornare i visitatori stranieri in Svizzera. Martedì ha schierato l'"artiglieria pesante", presentando un video promozionale con due testimonial d'eccezione. 

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 maggio 2021 - 21:05

"Quando hai bisogno di una vacanza senza drammi. Hai bisogno di Svizzera." È questo lo slogan scelto da Svizzera Turismo per invogliare i visitatori stranieri (che sono mancati, e molto, in periodo di pandemia) a tornare.

La Confederazione non è la sola destinazione turistica che cerca di recuperare clientela. Per avere la meglio sulla concorrenza, l'organizzazione ha puntato in alto in quanto a testimonial.

Nel video promozionale pubblicato martedì, le bellezze della Confederazione fanno da cornice a una chiacchierata al telefono tra (nientemeno che) Roger Federer e Robert De Niro. 

Contenuto esterno

Nel filmato, l'attore dice al tennista, ambasciatore di Svizzera Turismo, che purtroppo non potrà accontentarlo e girare con lui un video sulla Confederazione perché il Paese "è troppo perfetto". È oltremodo tranquillo, non ci sono tensioni e non ci sono drammi, necessaria fonte di ispirazione per un attore.

Le bocche sono cucite sul cachet della star hollywoodiana, ma secondo il direttore Svizzera Turismo Martin Nydegger si tratta di "prezzi di mercato".

"Ci ha aiutato poi anche il fatto che la richiesta a Robert De Niro sia stata inoltrata direttamente da Roger Federer", ha precisato.

Ecco qui il video (in inglese).

Contenuto esterno

tvsvizzera.it/Zz con RSI (TG del 04.05.2021)

Contenuto esterno


Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.