Salute, economia e società Vivere ai tempi del coronavirus

L'epidemia del nuovo coronavirus è una sfida a molti livelli. L'Informazione della RSI ha dedicato al tema una serata speciale, trasmessa lunedì appena prima dell'annuncio in Italia dell'estensione a tutto il Paese del divieto di assembramento e di spostarsi se non per comprovati motivi di lavoro, situazioni di necessità o motivi di salute.

Della sfida medico-sanitaria si è parlato con i medici Enos Bernasconi, viceprimario di medicina interna e malattie infettive Ospedale regionale di Lugano, e Christian Garzoni, direttore sanitario Clinica Luganese Moncucco.

La situazione di particolare emergenza vissuta dall'Italia, dove il governo ha introdotto limitazioni alla mobilità con conseguenze anche per tutti i cantoni svizzeri confinanti (Ticino, Grigioni e Vallese), è stata approfondita con Massimo Sertori, assessore regionale Lombardia con delega sul tema frontalieri, e Lorenzo Buccella, corrispondente RSI.

Il binomio economia e frontiere è stato esaminato grazie alla presenza in studio di Glauco Martinetti, presidente della Camera di commercio del Canton Ticino, Giangiorgio Gargantini, segretario regionale del sindacato Unia, e Franco Cavalli, oncologo. In collegamento sono intervenuti Monika Rühl, direttrice Economiesuisse, e Marco Chiesa, politico dell'UDC (destra conservatrice). 

Chiude lo speciale [video sopra] una riflessione sui rapporti sociali ai tempi del coronavirus, affidata allo psicologo e psicoterapeuta Graziano Martignoni.

Parole chiave