Navigation

Verso il derby Svizzera-Albania

Una buona parte dei giocatori rossocrociati sono albanesi di nascita. Vediamo come vivono i loro connazionali che abitano nella Confederazione

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 giugno 2016 - 20:26

La squadra padrone di casa, la Francia, divide il primato del numero di giocatori di origine straniera con la nazionale Svizzera. Nel team rossocrociato 8 degli 11 calciatori della formazione iniziale hanno la doppia nazionalità. Molti di questi sono di origine albanese, proprio come la nazionale che la Svizzera affronterà domani. Una realtà che divide gli animi dei molti albanesi che vivono in Svizzera.

E domani alle 15 l'esordio della Svizzera è contro l'Albania. Una partita molto sentita da entrambe le compagini e che soprattutto vedrà sfidarsi tra loro due fratelli per la prima volta nella storia degli europei. Granit Xhaka giocherà infatti per la svizzera, mentre il fratello maggiore Taulant, vestirà la maglia albanese.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.