Navigation

Turismo in Svizzera, chi vince e chi perde

A soffrire il franco forte sono soprattutto le destinazioni di montagna mentre le città hanno registrato un aumento di presenza di turisti

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 agosto 2015 - 20:20

Il franco forte ha messo seriamente in crisi il turismo elvetico, ma non ovunque. A soffrire maggiormente le regioni di montagna con una clientela europea. Le città per contro hanno addirittura migliorato la presenza di turisti. E per la prima volta in luglio la città di Zurigo ha superato la somma di tutte le destinazioni del cantone dei Grigioni, ovvero storicamente la regione con maggiori pernottamenti di tutta la Svizzera.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.