Navigation

Tassazione ordinaria per tutti?

Il messaggio del Consiglio federale spariglia le carte in Ticino, dove si era deciso di portare dal 78 al 100% il moltiplicatore d'imposta per i frontalieri

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 novembre 2014 - 19:37

Il Consiglio Federale ha approvato un messaggio che prevede per i non residenti (dunque anche per i frontalieri) il passaggio dall'imposta alla fonte alla tassazione ordinaria . Una decisione che suscita forti polemiche in Ticino, ponendo interrogativi su un calo del gettito fiscale e su aggravi amministrativi.

In coda al servizio, le considerazioni di Samuele Vorpe, responsabile del Centro di competenze tributarie della Supsi.

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?