Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Svizzeritudini 6/15 - Emmental

La Svizzera condensata in 15 parole

Il professor David Riondino spiega la Svizzera a "chi non la sa". Svelata l'origine del nome Emmental: dedicato alla Hunziker.

L'Emmental (o Emmentaler) è da molti considerato il formaggio per antonomasia della Svizzera. Quello con i buchi, tanto per intenderci. Lo sanno tutti, ma allora come mai David Riondino, nella puntata di oggi, ci spiega la parola «Emmental»?

Beh, la risposta è semplice: non tutti sanno che la sua origine è legata a un personaggio del mondo dello spettacolo, popolare proprio in Italia.

Cosa c'entra la Hunziker col formaggio?

Pare che la creazione del nome Emme-ntal sia da ricondurre all'omaggio che i cittadini della Confederazione hanno voluto attribuire alla conduttrice televisiva luganese, di origini svizzero tedesche, Michelle Hunziker. ll celebre formaggio riporta infatti nella sua denominazione la "emme" di Michelle mentre "Tal" sta per la valle dell'omonimo fiume Emme in cui viene prodotto e dalla quale proviene la famiglia della nota show-girl.

Le lezioni di Riondino. Da prendere con le pinze?

Oramai lo sappiamo: il comico David Riondino ci racconta la Svizzera un po' a modo suo, ovvero le sue lezioni vanno prese con le pinze e allora ecco che la Redazione di Tvsvizzera.it ha il piacere di raccontarvi qualche informazione più affidabile su questo formaggio conosciuto in tutto il mondo.

Dal sito dedicato all'Emmental (www.emmentaler.chLink esterno) apprendiamo che è il formaggio di gran lunga più copiato al mondo, ma solo quello originale svizzero viene maturato per 120 giorni in cantina, non contiene additivi artificiali e viene ancora prodotto in maniera tradizionale-artigianale a partire dal latte fresco di mucche. E sono proprio questi fattori a renderlo una specialità DOP. «Denominazione d'origine protetta».

La «Denominazione d'origine protetta» (DOP) altrimenti detta «Appellation d'Origine Contrôlée» (AOC) è un concetto ufficiale e tutelato dallo stato, che contraddistingue i prodotti tradizionali. Fondamentale è il legame storico con il luogo d'origine e i prodotti DOPO devono essere fabbricati con metodi tradizionali. Uno speciale elenco degli obblighi definisce in modo chiaro i severi requisiti di provenienza, produzione e qualità. Solo il formaggio prodotto rispettando l'elenco degli obblighi e che ottiene almeno 18 punti su 20 può essere venduto come Emmentaler DOP.

Come riconoscere un vero Emmentaler DOP.

Per riconoscerlo al primo colpo basta guardare la sua crosta: scoverete il numero del caseificio del casaro che ha prodotto il formaggio. Inoltre, grazie al numero del caseificio si può risalire all'origine e al luogo di produzione di ogni Emmentaler DOP.

La storia dell'Emmental (quella vera)

Il più famoso di tutti i formaggi deve il suo nome alla Valle dell'Emme nel Canton Berna. La produzione dell'Emmentaler è documentata a partire dal XII secolo. Originariamente l'Emmentaler veniva prodotto solo d'estate e in piccole quantità sugli alpeggi dalle famiglie contadine – solo per il proprio fabbisogno e come gabella al signore feudale. Dalla fondazione del primo caseificio della valle nel 1815 la regione d'origine dell'Emmentaler si estese a tutto l'altipiano svizzero

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Neuer Inhalt

Facebook Like-Box

×