Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Solar Impulse 2, passaggio in Europa

Partito lunedì da New York, l'aereo a energia solare 'made in Switzerland' pilotato da Bertrand Piccard è atterrato a Siviglia

Solar Impulse 2, l'aereo a energia solare 'made in Switzerland' che sta tentando di completare il giro del mondo, è tornato in Europa. Partito lunedì scorso da New York, l'aereo pilotato da Bertrand Piccard è atterrato giovedì mattina a Siviglia, in Spagna, dopo aver sorvolato l'Atlantico.

Solar Impulse 2 si posa delicatamente sulla pista di atterraggio dell'aeroporto di Siviglia [cfr. video]. Dopo tre giorni di volo ininterrotto, una delle tappe più difficili del suo giro attorno al mondo è finita.

Ai comandi dell'aereo Bertrand Piccard, il padre del progetto Solar Impulse. Partito lunedì scorso da New York, Piccard ha sorvolato i 6800 chilometri che dividono gli Stati Uniti dalla Spagna evitando turbolenze, planando spinto dalle correnti e dai motori a energia solare, motori che raggiungono una velocità massima di 80 km all'ora.

"Non ci posso credere, è fantastico" ha detto il pilota al suo arrivo. "Vogliamo rappresentare il nuovo mondo, il mondo della tecnologia pulita. Il futuro pulito inizia ora", ha poi scritto in un tweet.

Un'impresa da record, macchiata però da alcuni problemi tecnici che hanno causato mesi di ritardo e 4 tappe in più rispetto alle 12 previste inizialmente.

Solar Impulse 2 partirà nei prossimi giorni per Abu Dhabi, dove l'avventura era iniziata il 9 marzo del 2015, entrando così nella storia come il primo aereo a energia solare a circumnavigare la Terra.

×