La televisione svizzera per l’Italia

Ridurre il consumo d’alcol grazie a un’app

Giovani bevono birra nel parco
L'abuso di alcol rappresenta il rischio maggiore per la salute delle persone di età compresa tra i 15 e i 49 anni. Keystone / Urs Flueeler

Uno studio condotto in Svizzera ha dimostrato che un'applicazione per smartphone ha avuto un impatto "significativo" per moderare il consumo di alcolici da parte degli studenti e delle studentesse che l'hanno utilizzata. 

I ricercatori e le ricercatrici dell’Ospedale universitario di Losanna e dell’Università di Losanna, in collaborazione con colleghi del Regno Unito, del Canada e degli Stati Uniti, hanno potuto verificare che un anno dopo aver scaricato l’app Smaart, le persone coinvolte nello studio consumavano il 10% in meno di alcol a settimana. In calo dell’11% anche gli episodi di “binge drinking”  (consumo eccessivo di alcol in un breve lasso di tempo).

Allo studio hanno preso parte 738 studentesse e studenti universitari svizzeri con un problemi di consumo “malsano” di alcol. Per un periodo di 12 mesi, i partecipanti hanno registrato le loro abitudini di consumo sull’applicazione, che fornisce consigli personalizzati, monitoraggio e obiettivi per un consumo sicuro.

+ Le dipendenze tra i giovani in Svizzera

Quando hanno valutato i partecipanti un anno dopo l’inizio della sperimentazione, i ricercatori hanno riscontrato “volumi di consumo significativamente inferiori nel gruppo di intervento rispetto al gruppo di controllo” in termini di numero di bevande alcoliche consumate ogni settimana, hanno indicato gli autori dello studio pubblicato sul British Medical Journal(BMJCollegamento esterno).

L’applicazione ha anche avuto “un effetto significativo” sulla riduzione del numero di giorni di “binge drinking”. L’app ha cercato di aiutare gli utenti a bere meno fornendo loro un feedback personalizzato, ad esempio dicendo loro quanti altri persone della stessa età stavano bevendo meno di loro, quante calorie contenevano le bevande consumate e a quanti hamburger corrispondevano.

I risultati dello studio forniscono un’arma in più per prevenire un consumo eccessivo di bevande alcoliche. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), l’abuso di alcol causa tre milioni di morti all’anno e rappresenta il rischio maggiore per la salute delle persone di età compresa tra i 15 e i 49 anni.


Attualità

La foto di rito di tutti i leader presenti al G7 con al centro Papa Francesco.

Altri sviluppi

Un Papa per la prima volta al vertice del G7

Questo contenuto è stato pubblicato al Per la prima volta di un Pontefice partecipa a questo vertice. L'accoglienza è calorosa non solo da parte della premier italiana Giorgia Meloni - "è un momento storico, non ringrazierò mai abbastanza Sua Santità per essere qui" - ma da tutti i Grandi della Terra.

Di più Un Papa per la prima volta al vertice del G7
Raphael Glucksmann.

Altri sviluppi

In Francia la sinistra si unisce per combattere l’estrema destra

Questo contenuto è stato pubblicato al Raphael Glucksmann che ha rilanciato il Partito socialista con il suo movimento Place Publique ritiene che l'unico modo per fermare il Rassemblement National sia la craezione di un'unione di sinistra.

Di più In Francia la sinistra si unisce per combattere l’estrema destra
Una postina svizzera.

Altri sviluppi

Per risparmiare la Posta consegnerà lettere e pacchi in ritardo

Questo contenuto è stato pubblicato al Per risparmiare il Consiglio federale propone che solo il 90% delle lettere e dei pacchi venga consegnato per tempo dalla Posta. Inoltre, si vuole abolire l'obbligo di consegna nelle case abitate tutto l'anno.

Di più Per risparmiare la Posta consegnerà lettere e pacchi in ritardo
La cascata della Piumogna a Faido.

Altri sviluppi

Attenti al fiume Ticino e alle sue possibili improvvise piene

Questo contenuto è stato pubblicato al La portata del fiume Ticino e dei suoi affluenti in Leventina, tra Airolo e Personico, potranno subire delle importanti variazioni durante l’intero arco delle 24 ore. L'Azienda elettrica ticinese invita la popolazione alla prudenza. 

Di più Attenti al fiume Ticino e alle sue possibili improvvise piene
bambina si lava le mani all'asilo

Altri sviluppi

“No” del Consiglio federale all’iniziativa sugli asili nido

Questo contenuto è stato pubblicato al Il Governo ha respinto un'iniziativa lanciata lo scorso anno dal Partito socialista "Per una custodia di bambini complementare alla famiglia che sia di qualità e a prezzi abbordabili per tutti".

Di più “No” del Consiglio federale all’iniziativa sugli asili nido
scritta 5000 davanti a palazzo federale

Altri sviluppi

“Almeno 5’000 franchi al mese per le lavoratrici”

Questo contenuto è stato pubblicato al Un salario minimo di 5'000 franchi al mese per le donne: è la rivendicazione del sindacato UNIA in occasione dell'odierna giornata dello sciopero delle donne.

Di più “Almeno 5’000 franchi al mese per le lavoratrici”
uomo fa volare un drone in una stanza

Altri sviluppi

Presto in Svizzera uno spazio aereo per droni

Questo contenuto è stato pubblicato al Il Consiglio federale ha approvato una revisione delle ordinanze sull'aviazione civile che permetteranno di creare uno spazio aereo U-Space per i droni, sempre più diffusi.

Di più Presto in Svizzera uno spazio aereo per droni
palazzo federale

Altri sviluppi

Dal Nazionale, un “no” e quattro “sì”

Questo contenuto è stato pubblicato al Il Consiglio nazionale ha respinto le misure d'internamento automatico per gli autori recidivi di reati efferati.

Di più Dal Nazionale, un “no” e quattro “sì”
elon musk

Altri sviluppi

Un compenso da 56 miliardi di dollari per Elon Musk

Questo contenuto è stato pubblicato al L'anno prossimo il CEO di Tesla Elon Musk potrebbe ricevere un compenso di circa 56 miliardi di dollari, una cifra da record, mai raggiunta da nessun amministratore delegato nella storia.

Di più Un compenso da 56 miliardi di dollari per Elon Musk

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR