Navigation

Corruzione, riciclaggio, frode: boom di segnalazioni nel 2017

Contenuto esterno


I sospetti casi relativi al riciclaggio di denaro e al finanziamento del terrorismo hanno subito un'impennata lo scorso anno in Svizzera. La polizia federale ha ricevuto nel 2017 4'684 segnalazioni, il 60% in più che l'anno precedente. Farebbero riferimento a una cifra che si aggira attorno a 16 miliardi di franchi. 

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 aprile 2018 - 21:08
tvsvizzera.it/Zz/ats con RSI (TG del 27.04.2017)

È quanto emerge dal rapporto annuale di fedpol Link esternopubblicato venerdì. Una cinquantina di comunicazioni concernevano il finanziamento del terrorismo, il doppio rispetto al 2016.

La maggior parte delle segnalazioni concerne la corruzione, seguita dalla frode e poi dal riciclaggio.

“Pensiamo perché il mondo bancario e quello degli intermediari finanziari sono più sensibilizzati alla problematica, ma sono anche più vigili, più prudenti, e dunque segnalano più facilmente i casi di riciclaggio. E poi è dovuto ai grandi e complessi casi che trattiamo come lo scandalo brasiliano Petrobras. Questo fa aumentare i casi che arrivano nei nostri uffici”, ha spiegato alla Radiotelevisione svizzera la portavoce di fedpol Chaty Maret.

Terrorismo islamico, più espulsioni

Anche la minaccia jihadista nel 2017 ha tenuto impegnata fedpol che ha ordinato l'espulsione di 13 persone (nel 2016 c'è stato un solo caso) e 58 divieti di entrata nel paese. 

In tutto sono 91 le persone partite per la Jihad dalla Svizzera. 29 sono morte mentre altre 16 hanno fatto rientro nella Confederazione.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.