Navigation

Quando i frontalieri sono svizzeri

Attratti da salari che sono più alti del 10%, vanno a lavorare in Liechtenstein

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 giugno 2015 - 21:11

La Svizzera continua a rimanere attrattiva per la manodopera straniera. Ci sono però anche svizzeri occupati all'estero e, soprattutto, che fanno i frontalieri. Capita principalmente nelle regioni orientali del paese, dove ogni giorno circa 10 mila persone si recano in Liechtenstein per lavorare.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.