La televisione svizzera per l’Italia

Oltre 65’000 impieghi nel settore orologiero, una prima in 50 anni

orologiai al lavoro
Contrariamente al 2022, quest'anno nel settore orologiero la crescita di manodopera è avvenuta soprattutto in ambito amministrativo. © Keystone / Christian Beutler

Nel 2023 è stata superata la soglia di 65'000 persone impiegate nel settore orologiero svizzero. Era dalla crisi dell'inizio degli anni Settanta che il numero di posti di lavoro in questo ramo chiave dell'export elvetico non era così elevato.

Il record di quasi 90’000 posti di lavoro registrato nel 1971, prima dello scoppio della crisi dovuta principalmente all’arrivo sul mercato degli orologi al quarzo, è ancora lontano, ma il settore orologiero svizzero gode di ottima salute.

Durante l’anno che sta per concludersi, il numero di persone impiegate in questo ramo è cresciuto del 7,3% (4’414 posti in più), attestandosi a quota 65’237. Per ritrovare una cifra così elevata bisogna risalire al 1974.

Contenuto esterno

“Questo risultato è in linea con la dinamica favorevole del mercato del lusso, ma anche con la forte domanda di orologi di bassa gamma, in particolare nella prima metà dell’anno”, ha indicato martedì la Convenzione padronale dell’industria orologiera (CPIH). Dopo aver dato priorità nel 2022 alle assunzioni nei comparti produttivi, quest’anno l’accento è stato posto sul rafforzamento del personale amministrativo.

Il numero di persone dipendenti in questa categoria è aumentato del 17,9% (+2’680). Anche il personale di produzione continua a crescere, anche se in modo più moderato (1’588 nuovi posti, +3,2%). La carenza di manodopera qualificata rappresenta probabilmente un freno, ha spiegato la CPIH:

Altri sviluppi
operai su un cantiere

Altri sviluppi

Made in Switzerland ma con grandi sfumature tricolore

Questo contenuto è stato pubblicato al Nel XX secolo, l’economia svizzera ha potuto crescere in gran parte grazie alla manodopera italiana. L’esempio dell’orologeria.

Di più Made in Switzerland ma con grandi sfumature tricolore

La forza lavoro del settore è sempre più qualificata. Il numero di persone con un’istruzione superiore è aumentato del 9,7% e quello delle persone con un diploma professionale del 6,1%. Il numero di apprendisti e apprendiste è cresciuto aumentato di 133 unità (14,5%) in tutti i mestieri.

La maggior parte degli impieghi è concentrata lungo i cantoni dell’arco giurassiano, con in prima posizione Neuchâtel (17’385 impieghi), seguito da Berna (13’772) e Ginevra (11’831).

Attualità

Benjamin Netanyahu.

Altri sviluppi

Manifestazioni in Israele dopo il video delle soldatesse rapite

Questo contenuto è stato pubblicato al In Israele il gabinetto di guerra ha dato il via libera alla ripresa dei negoziati per la liberazione degli ostaggi detenuti da Hamas e un cessate il fuoco a Gaza.

Di più Manifestazioni in Israele dopo il video delle soldatesse rapite
Bambino nascosto sotto le coperte del letto

Altri sviluppi

Lo stress è il principale fattore di rischio sul lavoro in Svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato al L'indagine nazionale sulla salute rivela quali sono i pericoli più frequenti che lavoratori e lavoratrici incontrano quotidianamente. Nel complesso, ristorazione, edilizia e sanità sono i settori più vulnerabili.

Di più Lo stress è il principale fattore di rischio sul lavoro in Svizzera
tessere casse malati

Altri sviluppi

“Aumento del 6% dei premi dell’assicurazione malattia nel 2025”

Questo contenuto è stato pubblicato al Il portale di comparazione online Comparis ha previsto un aumento medio del 6% dei premi dell'assicurazione sanitaria di base per il 2025. In certe regioni l'incremento potrebbe superare il 10%.

Di più “Aumento del 6% dei premi dell’assicurazione malattia nel 2025”
Il primo ministro britannico Rishi Sunak.

Altri sviluppi

Regno Unito al voto il prossimo 4 luglio

Questo contenuto è stato pubblicato al La convocazione è anticipata così di circa 6 mesi rispetto alla scadenza naturale della legislatura.

Di più Regno Unito al voto il prossimo 4 luglio
Un neonato accudito dal padre.

Altri sviluppi

Il congedo parentale a Ginevra dovrà attendere

Questo contenuto è stato pubblicato al Il progetto da 24 settimane accolto dal popolo ginevrino non può entrare per ora in vigore: è incompatibile con il diritto federale.

Di più Il congedo parentale a Ginevra dovrà attendere
Bandiera palestinese.

Altri sviluppi

Spagna, Norvegia e Irlanda riconoscono la Palestina

Questo contenuto è stato pubblicato al I tre Paesi europei hanno annunciato che martedì prossimo riconosceranno lo Stato palestinese. Salgono così a undici gli Stati del Vecchio Continente a fare questo passo.

Di più Spagna, Norvegia e Irlanda riconoscono la Palestina

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR