Navigation

Migranti, misure straordinarie anche in Liechtenstein

Richieste d'asilo in aumento: si valutano soluzioni

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 settembre 2015 - 15:21

Nella crisi dei migranti anche i piccoli Stati associati a Schengen e Dublino, sono essere chiamati a fare la loro. È il caso ad esempio del Liechtenstein che, benché si parli di piccole cifre, da inizio anno è confrontato con un aumento delle richieste d'asilo. Per questo costruirà dei prefabbricati dove alloggiare i rifugiati.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.